top of page

Iva – Reverse Charge

La Legge di Stabilità ha previsto, dal 1°gennaio 2015, che il particolare meccanismo dell’inversione contabile (reverse charge) debba essere applicato anche ad una nuova serie di prestazioni di servizi di comune diffusione:

servizi di pulizia, di demolizione, di installazione di impianti e di completamento relative ad edifici.

Per questo tipo di servizi, il reverse charge assume carattere oggettivo applicandosi indipendentemente:

  • sia dal rapporto contrattuale;

  • sia dalla tipologia di attività esercitata.

Da ciò deriva che chiunque effettuerà una delle prestazioni elencate nella nuova disposizione, dovrà emettere fattura senza applicazione dell’Iva, con l’annotazione “inversione contabile ai sensi dell’art. 17 c.6 lett. a-ter, DPR 633/72”.

1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Sbloccata la Compensazione Crediti d'imposta Industria 4.0

Come già anticipato con la pubblicazione della notizia sul nostro sito internet il giorno 18/04/2024, l’Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione del 13 aprile 2024, aveva sospeso l’utilizzo in compen

Utilizzo Credito d'Imposta Investimenti Industria 4.0

A seguito dell’entrata in vigore del recente D.L. 39/2024, è stata bloccata la compensazione dei crediti d’imposta, maturati dal 1 Gennaio 2023 e non ancora fruiti al 30 Marzo 2024, derivanti dall’acq

Comments


bottom of page