Emergenza Covid-19: Sospensione versamenti di tributi e contributi in scadenza nel mese di dicembre

Il D.L. n. 157/2020, cosiddetto Ristori - quater pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 30 novembre 2020, tra le altre disposizioni, stabilisce all’art. 2 la sospensione dei versamenti tributari e contributivi in scadenza nel mese di dicembre.

La sospensione interessa i soggetti, esercenti attività d’impresa, arte o professione, con domicilio fiscale, sede legale od operativa nel territorio dello Stato, che:

  • hanno conseguito nel periodo di imposta 2019 ricavi o compensi non superiori a 50 milioni di euro;

  • hanno subito una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi di almeno il 33% nel mese di novembre 2020 rispetto a novembre 2019.

Oggetto di sospensione sono i versamenti scadenti a dicembre 2020 relativi a:

  • ritenute alla fonte e trattenute relative all’addizionale regionale e comunale, operate in qualità di sostituti d’imposta con riferimento al personale dipendente ed assimilato;

  • versamenti Iva (compreso l’acconto);

  • versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali (ad esclusione dell’Inail).

La sospensione si applica anche:

  • ai soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione che hanno intrapreso l’attività di impresa, di arte o professione, successivamente al 30 novembre 2019;

  • a prescindere dai requisiti relativi ai ricavi o compensi e alla diminuzione del fatturato o dei corrispettivi, a tutte le attività economiche chiuse a seguito del D.p.c.m. del 3 novembre 2020, per quelle oggetto di misure restrittive con sede nelle zone rosse, per i ristoranti in zone arancioni e rosse, per tour operator, agenzie di viaggio e alberghi nelle zone rosse.

I versamenti sospesi dovranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi, in unica soluzione entro il 16 marzo 2021 o mediante rateizzazione, fino a un massimo di 4 rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 marzo 2021.

***********

Rimaniamo volentieri a disposizione per qualsiasi chiarimento in merito.

Cordiali saluti.

Studio Commercialistico Associato Dugo

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Esportatori abituali – novità introdotte nel 2020

La presente per ricordare, in tema di esportatori abituali, alcune novità entrate in vigore durante l’anno 2020 e applicabili anche nel 2021. In particolare: la dichiarazione di intento non dovrà più

Emergenza Covid - 19: Novità Decreto "Ristori-bis"

Il D.L. 149/2020, cosiddetto Decreto “Ristori-bis”, integra ed aggiorna diverse disposizioni già contenute nel precedente Decreto “Ristori” (si rinvia a nostra precedente circolare del 30.10.2020 http