Novità relative alla trasmissione dei dati delle operazioni transfrontaliere

Con provvedimento n. 298334 del 28 ottobre 2021 l’Agenzia delle Entrate ha stabilito, a decorrere dal 1° gennaio 2022, nuove regole per la trasmissione telematica dei dati delle operazioni transfrontaliere, che vanno a sostituite il cosiddetto “esterometro”.


In particolare, i dati delle operazioni effettuate a partire dal 1° gennaio 2022 dovranno essere trasmessi esclusivamente utilizzando il Sistema di interscambio (SDI) e il formato del file fattura elettronica, con termini differenziati per le operazioni attive e passive:

  • per le operazioni attive, la trasmissione è effettuata entro i termini di emissione delle fatture o dei documenti che ne certificano i corrispettivi;

  • per le operazioni passive, la trasmissione è effettuata entro il quindicesimo giorno del mese successivo a quello di ricevimento del documento comprovante l'operazione o di effettuazione dell'operazione.

La comunicazione di cui ai precedenti punti è facoltativa per tutte le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale e quelle per le quali siano state emesse o ricevute fatture elettroniche secondo le regole stabilite nei punti precedenti.


Tenuto conto delle nuove disposizioni sopra riassunte, per le operazioni effettuate dal 1° gennaio 2022 non dovrà più essere trasmesso l’esterometro.

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Si riepilogano di seguito le novità introdotte dalla Legge di Bilancio per il 2022 in tema dei cosiddetti “bonus casa”. Interventi di recupero del patrimonio edilizio (50%) Viene prorogata, con riferi

A decorrere dal 1° gennaio 2022 è possibile presentare la domanda per l’assegno unico per i figli, introdotto dal Decreto legislativo n. 230 del 21 dicembre 2021. L’assegno unico riguarda tutte le cat

Confidando di fare cosa gradita, si segnalano alcuni adempimenti e scadenze in materia di IVA. Modelli INTRASTAT Novità 2022 Con la determinazione n. 493869/2021 dell’Agenzia delle Dogane e dei monopo