Proroga versamenti imposte

Si informa che, con una modifica inserita nel “Decreto Crescita” come convertito in Legge il 29 giugno u.s., è stata disposta la proroga al 30 settembre dei termini di versamento delle imposte risultanti dalle dichiarazioni dei redditi, Irap e Iva che scadono nel periodo dal 30 giugno al 30 settembre 2019.

La proroga suddetta si applica:

  • alle società di capitali, alle società di persone, alle ditte individuali e ai professionisti per i quali sono stati approvati gli ISA (indicatori che dal 2018 sostituiscono gli studi di settore) e che dichiarano ricavi o compensi non superiori ad Euro 5.164.569, indipendentemente dall’esistenza di cause di esclusione dalla materiale compilazione del modello Isa;

  • ai contribuenti persone fisiche che partecipano a società, associazioni ed imprese “trasparenti” ai sensi degli artt. 5, 115 e 116 del T.u.i.r. (società di persone e società srl trasparenti) per le quali sono stati approvati gli ISA;

  • alle ditte individuali e ai professionisti che adottano il “regime forfettario” e il “regime dei minimi”.

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Esportatori abituali – novità introdotte nel 2020

La presente per ricordare, in tema di esportatori abituali, alcune novità entrate in vigore durante l’anno 2020 e applicabili anche nel 2021. In particolare: la dichiarazione di intento non dovrà più