top of page

Calendario adempimenti IVA anno 2020

Con la presente Circolare di Studio si vuole fornire un riepilogo cronologico delle scadenze IVA previste per il 2020:

Scadenza

Adempimento

20 gennaio 2020

Bollo su fatture elettroniche IV trimestre anno 2019

31 gennaio 2020

Esterometro novembre/dicembre 2019

29 febbraio 2020 1)

Comunicazione liquidazioni IV trimestre anno 2019

16 marzo 2020

Versamento saldo IVA anno 2019

20 aprile 2020 2)

Bollo su fatture elettroniche I trimestre anno 2020

30 aprile 2020

Dichiarazione annuale IVA anno 2019

Esterometro I trimestre anno 2020

1° giugno 2020

Comunicazione liquidazioni I trimestre anno 2020

20 luglio 2020 2)

Bollo su fatture elettroniche II trimestre anno 2020

31 luglio 2020

Esterometro II° trimestre anno 2020

16 settembre 2020

Comunicazione liquidazioni II trimestre anno 2020

20 ottobre 2020 2)

Bollo su fatture elettroniche III trimestre anno 2020

2 novembre 2020

Esterometro III trimestre anno 2020

30 novembre 2020

Comunicazione liquidazioni III trimestre anno 2020

28 dicembre 2020

Acconto IVA anno 2020

1) L’adempimento non è dovuto se l’invio telematico della dichiarazione IVA anno 2019 viene effettuato entro la data del 29 febbraio 2020.

2) Nel caso in cui gli importi dovuti non superino il limite annuo di 1.000 euro, l’obbligo di versamento dell’imposta di bollo sulle fatture elettroniche può essere assolto con due versamenti semestrali, da effettuare rispettivamente entro il 16 giugno ed entro il 16 dicembre di ciascun anno – sul tema Agenzia delle Entrate dovrà emanare apposita circolare che ne specifichi l’operatività.

**************

Lo studio rimane a disposizione per eventuali chiarimenti in merito.

I più cordiali saluti.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Nuova Sabatini

La Legge di Bilancio per il 2024 ha rifinanziato, nella misura di 100 milioni di euro, la c.d. “Nuova Sabatini”, misura di sostegno agli investimenti in beni strumentali da parte di micro, piccole e m

Agevolazioni SIMEST

SIMEST ha attivato sei linee d’intervento per la presentazione delle richieste agevolative; si specifica che la spesa minima è di € 10.000. Si tratta delle seguenti misure: Transizione Digitale o Ecol

bottom of page